Riprendono gli scavi a Moghalmari, in India

Riprendono gli scavi a Moghalmari, in India

L'archeologia è uno dei migliori alleati della storia per permetterci di conoscere grandi eventi nel corso dei secoli, qualcosa senza il quale non potremmo conoscere molte cose che conosciamo oggi e scoprirne molte altre come quelli che stanno per fare molto vicini a Dantan, nella parte occidentale di Midnapur (India), esattamente nei tumuli di Moghalmari.

Qualche tempo dopo la loro interruzione, gli scavi in ​​questo sito sono ripresi dopo aver ricevuto il permesso dal Servizio Archeologico dell'India. In questo luogo era stato scoperto un vihara (tempio) risalente al V e VII d.C.

Con questa start-up, si prevede che lo scavo riporti molte più informazioni di quelle raccolte e si spera di poter datare questo tempio con maggiore precisione e quali erano le sue origini, principalmente così come qualsiasi altra informazione che possa essere di rilevanza.

Dobbiamo tornare all'anno 2003, quando sia la Facoltà di Archeologia dell'Università di Calcutta che i suoi studenti, gli scavi iniziarono dopo che la gente del posto aveva mostrato loro l'area, che ha suscitato grande interesse in tutti loro, con la sensazione che questo posto fosse molto speciale.

Dopo pochi giorni di lavoro cominciarono ad apparire resti come una porzione di muro, pezzi di ceramica, figure e dopo molti scavi il celle dove dormivano i monaci, che mostrava che stavano scavando un vihara vecchio di centinaia di anni.

Già nel 2009 gli scavi dovevano essere interrotti per quello che sempre accade, mancanza di fondi, il che ha fatto sì che iniziassero a muovere le fila per ottenere denaro e poter continuare con quell'entusiasmante lavoro che riportava così tante informazioni sul passato di questo vihara.

Finalmente è arrivato il finanziamento e sono stati riaperti gli scavi, dove sono state rinvenute monete d'oro, tavoli con informazioni incise e diversi pendenti con iscrizioni che potrebbero diventare di grande valore storico e rivelare molte delle chiavi di questo luogo.

Secondo vari storici e studiosi, si dice che ottenere informazioni su questo luogo e le sue origini oltre al suo utilizzo, può fornire informazioni preziose con cui mettere insieme un puzzle essenziale all'interno della cultura e vita religiosa in questa zona dell'India.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto di incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Pompei Then and now