Il co-fondatore di Microsoft scopre i resti della corazzata giapponese Musashi della seconda guerra mondiale

Il co-fondatore di Microsoft scopre i resti della corazzata giapponese Musashi della seconda guerra mondiale

Non c'è niente come avere una grande quantità di denaro e usarlo per compiti che hanno poco o nulla a che fare con una vita di lusso ed eccesso. Qualcosa del genere è quello che è successo di recente con Paul Gardner Allen, che potrebbe non essere conosciuto come Bill Gates, ma lo è co-fondatore di Microsoft.

Allen è nelle notizie in questi giorni perché ha trovato nelle acque giurisdizionali delle Filippine i resti della nave giapponese Musashi, considerata una delle più grandi navi della storia navale, affondò nel 1944 durante una battaglia della seconda guerra mondiale in cui le forze statunitensi e giapponesi combatterono per il controllo delle Filippine.

Era Lo stesso Paul Allen che ha dato l'annuncio tramite il suo account sul social network Twitter e ha spiegato che la nave si trovava a circa 1.000 metri di profondità in quello che è noto come il Mare di Sibuyan. Uno dei suoi messaggi diceva: "Riposa in pace l'equipaggio del Musashi, dove morirono circa 1.023 persone”.

L'importanza di questa scoperta risiede nel fatto che la Musashi era una delle più grandi navi da guerra della storia navale, che si dice abbia dovuto essere silurata non meno di 19 volte e bombardata altre 17 dalle truppe dell'esercito americano. L'America prima che andasse sotto.

Quando la nave è stata scoperta non era chiaro cosa fosse, ma quando si trovano le impressioni del sigillo del crisantemo, caratteristico dell'impero giapponeseSi sapeva già di cosa si trattasse questa imponente nave, orgoglio dell'impero giapponese all'epoca, che la lanciò in guerra consapevole del suo pieno potenziale, ma chi non avrebbe mai pensato che avrebbe avuto questa fine.

Secondo Allen, la scoperta è stata fatta domenica scorsa dopo 8 anni di lavoro e si è dichiarato molto onorato di aver fatto parte del team che ha trovato questa nave così importante per la storia navale e poter così onorare la memoria degli uomini. di grande coraggio che hanno servito per il loro paese.

Allen, considerato un vero filantropo, non è la prima volta che incontra qualcosa di simile da quando anche lui ha partecipato alla scoperta dei resti di HMS Hood, appartenente alla Royal Navy britannica, qualcosa che lo soddisfa sin dalla giovinezza è sempre stato attratto dalla storia della seconda guerra mondiale.

Qui puoi leggere di più informazioni sulla scoperta del Musashi.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto d'incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Affondamento Corazzata Roma