Trovano un grande tesoro di monete d'oro in Israele

Trovano un grande tesoro di monete d'oro in Israele

Qualche settimana fa, quello che è considerato il più grande tesoro di monete d'oro scoperto nel paese. Era esattamente in fondo al vecchio porto nel Parco Nazionale di Cesarea.

Come riportato dal gruppo di sommozzatori del club subacqueo, all'inizio pensavano che fosse una moneta di plastica di qualche gioco, ma in seguito, dopo aver verificato che fosse una moneta reale, hanno informato il direttore del club del ritrovamento. Quest'ultimo ha riferito da parte sua all'Unità di Archeologia Marina dell'Autorità Israeliana per le Antichità.

Quando l'entità ufficiale è partita, Hanno scoperto un ritrovamento autentico di circa 2.000 monete d'oro con diverse denominazioni: un dinaro, mezzo dinaro e un quarto di dinaro.

Kobi Sharvit, Direttore dell'Unità di Archeologia Marina dell'Autorità Israeliana per le Antichità, ha dichiarato che si trattava di qualcosa di veramente sorprendente. Nelle sue parole: "La scoperta di un grande tesoro, come monete che avevano un grande potere economico in tempi antichi, solleva alcune possibilità riguardo alla presenza di queste monete dove sono state trovate".

“Questo potrebbe indicare che potrebbe verificarsi la situazione che troviamo un naufragio nella stessa zona o in un'area vicina dove sono state trovate le monete, il che ci fornirebbe un ottimo livello di informazioni sull'importanza di questa zona come luogo. di transito o dove attraccavano navi provenienti da angoli diversi ”.

Solleva circa quale avrebbe potuto essere l'utilità delle monete, forse per pagare gli stipendi della guarnigione militare che era a Cesárea e che era incaricata di proteggere la città. Un'altra teoria è che il tesoro appartenesse a una grande nave mercantile che stava negoziando con le città della vicina costa e infine affondò a questa latitudine dove furono trovate le monete.

Per la sua parte, Robert Cole, un noto numismatico ed esperto presso la Israel Antiquities Authority, ha affermato che le monete sono in ottimo stato di conservazione Nonostante siano rimasti sul fondo del mare per circa mille anni, ma questi non necessitano di lavori di pulizia o conservazione da parte del laboratorio, motivo che dimostra l'alta qualità dell'oro, che non risente un altro agente della natura.

Sicuramente non sarà l'ultima notizia che ci giunge da questa latitudine con ulteriori scoperte di grande valore, non solo economico ma anche storico, come dimostrano queste monete ritrovate.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto di incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Lincredibile scoperta di un 13enne con il metal detector