Mitologia greca: qual è il mito delle Amazzoni?

Mitologia greca: qual è il mito delle Amazzoni?

mitologia greca Ha piantato la storia con innumerevoli miti e leggende su molti personaggi che oggi fanno parte della storia, siano essi di fantasia o meno, come l'argomento che tratteremo nelle righe seguenti, il mito delle Amazzoni.

L'ubicazione del suo luogo di origine si perde nella nebulosa del tempo e nemmeno il più studioso può accettare di definire esattamente dove si trova.

Alcuni studiosi affermano che in a Area del Caucaso. Altri sulla riva sinistra del Danubio, in Esticia e in molti altri luoghi.

Le Amazzoni: donne guerriere

Ovunque vengano le Amazzoni erano composte esclusivamente da donne guerriere, o almeno così concordano tutti gli studiosi della mitologia greca antica.

Si dice che per evitare di avere alcun uomo tra le loro fila (sebbene le Amazzoni di rango più alto avessero servi), hanno fatto sesso solo con uomini stranieri e se avevano figli maschi, i bambini venivano uccisi o terribilmente mutilati.

Se erano bambine, appena nate veniva tagliato un seno in modo che quando erano più grandi potessero maneggiare meglio arco e lancia.

[Tweet «# Mitologia: per evitare gli uomini nelle loro file, le Amazzoni avevano rapporti sessuali solo con stranieri»]

Come previsto non adoravano un dio, ma una dea, Artemide, il cui stile di vita, secondo le leggende, era quello che guidava questi formidabili guerrieri.

Alle Amazzoni fu attribuito il fondazione della città di Efeso e anche il costruzione del grande tempio di Artemide, sebbene non ci siano prove per questo.

Famose amazzoni

Molte furono le famose Amazzoni che passarono agli annali della Storia.

Per esempio, Pentesilea, che si dice abbia partecipato al guerra di troia dimostrando un grande coraggio in combattimento paragonabile al guerriero più feroce in qualsiasi angolo della terra, sebbene sia stata uccisa da Achille.

Un'altra amazzone che si è distinta tra la sua gente era Ippolita, che si dice fosse la sorella di Pentesilea e che godeva di un certo vantaggio sugli altri guerrieri, aveva una cintura magica che le dava certi poteri sul campo di battaglia.

Secondo le loro leggende, si dice che furono in grado di combattere contro grandi guerrieri e personaggi di grande importanza come Bellerofonte, che ha combattuto con loro per ordine di Yóbates.

O anche il tuo Ercole, che aveva la missione in uno dei suoi 12 lavori, per recuperare la cintura magica di Ippolita, la regina delle Amazzoni, caduta in battaglia contro l'eroe.

Anche hanno combattuto contro Atene dopo cosa Teseo, che ha accompagnato Eracle nella sua missione per recuperare la cintura, porta Antiope nella sua terra.

Questa azione ha fatto sì che le Amazzoni andassero al la guerra contro Atene regnava da Teseo, dopo la morte di suo padre Aegean.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto d'incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Le Erinni, Dee della Punizione - Mitologia Greca