Israele digitalizza i contenuti dei suoi musei

Israele digitalizza i contenuti dei suoi musei

Il nuovo portale Internet che Israele ha lanciato è una porta che consente al grande pubblico di tutto il mondo in modo semplice, semplice e veloce di accesso alle collezioni dei musei israeliani da computer, smartphone o tablet.

Il portale "Musei in Israele - il portale nazionale" è il primo progetto nel suo genere che mostra gli sforzi di Israele per preservare la cultura e il patrimonio nell'era digitale.. Non solo coloro che hanno Internet potranno godere delle favolose collezioni, ma avranno anche accesso a molti contenuti grazie a "Europeana", la biblioteca digitale europea. Questa iniziativa è un altro passo nella conservazione digitale e rafforza il Dipartimento del Patrimonio come riconosciuto dai responsabili di molti musei.

Decine di musei in Israele hanno organizzato mostre permanenti e temporanee durante tutto l'anno. Ma nonostante, i pezzi esposti nelle mostre rappresentano una piccola parte delle collezioni, e sono accompagnati da altri oggetti in prestito da altri musei e altre collezioni pubbliche e private in Israele e all'estero. I magazzini dei musei sono riforniti di molti oggetti, che normalmente non sono disponibili per i ricercatori o altri interessati a visualizzare intere collezioni per conoscere la storia di Israele. Tutti questi elementi saranno disponibili nel portale.

Il portale è il luogo dove conoscere la varietà di contenuti e informazioni che hanno i musei di Israele, le loro mostre permanenti e temporanee e gli oggetti nelle collezioni del museo. Il portale è aperto a tutto il pubblico in Israele e altrove ed è stato sviluppato per soddisfare le esigenze di tutti i tipi di pubblico: ricercatori, studenti, insegnanti e turisti.


Video: ISRAELE - Tre vecchi Amici a Gerusalemme e i suoi Dintorni