Una mappa astronomica della Bosnia vecchia di 100.000 anni

Una mappa astronomica della Bosnia vecchia di 100.000 anni

Dopo due anni di indagini su alcuni misteriosi simboli scolpiti in una pietra ritrovata nei pressi di Visoko (Bosnia) si ritiene che questa rappresenti una mappa astronomica. Gli esperti ritengono che i simboli facciano parte di un antico sistema di scrittura scolpito nella pietra da una civiltà sconosciuta che si pensa abbia vissuto nella Valle di Visoko. La pietra è stata un enigma per molti anni.

I segni scolpiti nella roccia non sono scritti antichi, come avevano ipotizzato alcuni ricercatori, ma prova di una configurazione stellare del cielo di Visoko. Per verificare questa ipotesi, i simboli delle pietre sono stati studiati, considerando che è corretto e proponendo la correlazione con le costellazioni. La pietra ha una sfera con una forma molto interessante che rappresenta il cielo sopra Visoko, quindi è un pietra emisferica.

È importante prestare attenzione ai seguenti dettagli: la pietra è divisa in quattro quadranti da due linee. L'analisi dei simboli offre l'opportunità di scoprire che le linee tracciate sulla pietra hanno ciascuna una funzione importante. Nell'immagine seguente, si può vedere che le linee misurano nozioni astronomiche.

Nel quadrante sinistro, la linea gialla è molto interessante perché ha la funzione di essere una specie di sestante, che indica la posizione della costellazione di Orione. La domanda da scoprire è quando è stata scolpita questa pietra e con quale epoca è associata. I modelli riflessi dalla pietra non sono stati osservati a Visoko negli ultimi 100.000 anni, quindi si ritiene che la pietra risalga a quell'antichità.


Video: Highlights: Bosnia Erzegovina-Italia 0-2 18 novembre 2020