Mausoleo di Haihunhou scoperto

Mausoleo di Haihunhou scoperto

Il Città di Nanchang, capoluogo della provincia cinese dello Jiangxi, ha recentemente iniziato a svelare molti dei suoi segreti ea poco a poco hanno cominciato ad essere resi pubblici. Esattamente quelli che sono stati scoperti nel mausoleo del marchese di Haihunhou, nipote dell'Imperatore Wu di Han, che contiene non meno di otto tombe e un luogo di sepoltura per i carri.

È un luogo molto importante, considerato uno dei set di tombe del gigante asiatico e soprattutto il più importante per quanto riguarda la dinastia occidentale, dinastia che governò dal 206 a.C. fino al 24 d.C. circa e dove hanno rafforzato la politica e l'espansione territoriale di Chang'an, rendendola una delle capitali più importanti del mondo, equivalente a Roma, per esempio.

Il Mausoleo di Haihunhou, molto vicino alla città di Nanchang, ha un totale di otto tombe, una delle quali corrisponderebbe a Lin He, che è noto come Haihunhou, nipote dell'imperatore Wu di Han, deposto 27 giorni dopo essere arrivato al post a causa della sua mancanza di talento e morale, come riportato dai media cinesi.

Grazie agli oggetti che si stanno via via recuperando, si sta facendo conoscere com'era quel luogo in quegli anni, con grande splendore tra la vita sia dell'imperatore che dei suoi parenti e anche quali erano i suoi principali hobby.

A causa del lavoro degli archeologi e del gruppo di persone che hanno portato con loro, i ladri di tombe non sono stati in grado di rubare le reliquie e i numerosi oggetti in questa tomba. Va detto che il 20 dicembre è stato sollevato il coperchio della bara esterna, risale a circa 2.000 anni fa.

Tra la bara esterna e quella interna apparve molti pezzi d'oro e giada ma anche in legno laccato e finemente decorato con foglia d'oro, corredo degno di un imperatore, anche se era solo 27 giorni in posta.

Inoltre, nella necropoli sono stati scoperti diversi pezzi come monete di bronzo, più di 10.000 oggetti d'oro, bronzo e ferro, soprattutto monete e lingotti d'oro, un contenitore per la distillazione del vino, due lucerne sagomate in bronzo. di un'oca e un pesce in bocca, un ritratto di Confucio, un recipiente di bronzo per riscaldare le castagne con resti di questi frutti, piccole statuette di terracotta e diversi strumenti musicali come sheng, flauti e campane.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto d'incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Il Mistero della Tomba Inviolata dellImperatore dellEsercito di Terracotta