Rilevano il primo caso di scorbuto nell'antico Egitto

Rilevano il primo caso di scorbuto nell'antico Egitto

In questi giorni, i ricercatori hanno annunciato la scoperta di un bambino trovato da una missione di egittologi nell'area di Assuan, a circa 800 chilometri dal Cairo. Il bambino è morto quando aveva poco più di un anno, ma è stato classificato come il primo caso documentato di scorbuto tra gli abitanti dell'antico Egitto.

Dopo aver indagato sui suoi resti, è stata rilevata una significativa carenza di vitamina C., necessario per la sintesi del collagene nell'uomo. C'è da dire che questo bambino è stato ritrovato nel 2009 e il suo corpo risale all'epoca Epoca predinastica, tra il 3800 e il 3600 a.C..

I resti furono conservati nei magazzini del Ministero egiziano delle antichità e quando sono stati studiati in profondità è stata scoperta una carenza di vitamina C.. La carenza di questa vitamina è stata individuata più di due secoli fa grazie ad un medico di marina, il quale scoprì che era molto comune trovarla tra i marinai sopravvissuti in mare con una dieta assente di frutta e verdura.

Quello che i ricercatori non stanno spiegando è perché il bambino aveva questo problema poiché viveva in quello che allora era un terreno abbastanza fertile. Una delle ipotesi sulla sua morte è che il bambino possa essere morto a causa di complicazioni di infezione, infarto o addirittura cachessia o malnutrizione estrema, casi documentati che possono verificarsi nei limiti più estremi dello scorbuto.

Anche l'età del defunto mette in dubbio se sua madre potesse aver avuto lo scorbuto o no, ma dal Ministero delle Antichità dell'Egitto hanno sottolineato che l'indagine è molto importante per poter gettare più luce sulle abitudini culturali e nutrizionali e anche sull'ambiente dell'Antico Egitto.

Come riportato dal Ministero delle Antichità egiziano, le indagini proseguiranno in futuro per cercare maggiori informazioni su questo e molti altri casi accaduti in passato e che possano spiegare molte delle cose che possono accaderci o addirittura attualmente in corso nel presente.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto d'incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Storia del pianeta Terra