Lo Stato Islamico avrebbe potuto distruggere la Porta Mashqui a Ninive

Lo Stato Islamico avrebbe potuto distruggere la Porta Mashqui a Ninive

Lo hanno affermato i media iracheni e una fonte del British Institute of Iraqi Studies L'ISIS ha distrutto la Porta Mashqui, conosciuta anche come la Porta di Dio, uno dei 15 ingressi all'antica città assira di Ninive.

Secondo gli attivisti di Mosul, lo Stato islamico avrebbe usato armi militari per distruggere questo cancello, anche se si tratta di informazioni ancora da confermare.

I portavoce del British Museum hanno confermato a The Independent che stavano dando seguito a questa notizia, commentando che "Deploriamo naturalmente tutti gli atti di vandalismo e la distruzione del patrimonio culturale e continuiamo a monitorare la situazione al meglio delle nostre capacità. In assenza di informazioni specifiche, non è ancora possibile commentare quanto è stato distrutto«.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto di incontro per tutti dove poter condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Ascesa e caduta dello Stato Islamico