Città e cimitero di 5.300 anni trovati in Egitto

Città e cimitero di 5.300 anni trovati in Egitto

Un team di archeologi ha scoperto un file città e un cimitero di 5.300 anni 400 metri da Tempio di Seti, nella città di Abydos, uno dei centri politici più importanti dell'antico Egitto, ha riferito il Ministero delle Antichità del paese.

Nel sito sono state trovate capanne, resti di ceramiche, strumenti di pietra e 15 tombe. Mahmoud Afifi, ministro delle Antichità, ha spiegato che "Le tombe scoperte, in alcuni casi, sono più grandi di quelle dei re di Abido risalenti alla prima dinastia. Ciò dimostra che le persone sepolte lì erano importanti, così come la loro posizione sociale elevata durante questa prima era della storia dell'antico Egitto.«.

Ha aggiunto che «questa scoperta può far luce sulla storia di questa città«, Abydos, che era la capitale dell'Egitto alla fine del periodo predinastico, arrivando fino alle prime quattro dinastie.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto d'incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Marco Moriggi, Hatra ed Edessa, Aramaico lingua del Limes - 20 novembre 2020