Gli archeologi scoprono un antico muro in piazza La Catedral a Tenerife

Gli archeologi scoprono un antico muro in piazza La Catedral a Tenerife

Il lavoro archeologico che si svolge nel Plaza de La Catedral, a San Cristóbal de la Laguna (Tenerife), hanno rivelato un nuovo pavimento in pietra e oggetti di uso quotidiano, probabilmente del XVI e XVII secolo, ha riferito il sindaco José Alberto Díaz.

Efraín Marrero, capo della ricerca, ha riferito di averlo scoperto a una profondità di un metro sono stati trovati resti di mura, appena sotto a quanto scoperto durante i lavori nella piazza.

«Tenendo conto di ciò, due settimane fa abbiamo proceduto alla rimozione del riempimento che si trovava sopra le fondamenta che apparivano, verificando che il riempimento che aveva la piazza fosse un riempimento fatto di macerie e di edifici che erano annessi alla chiesa di Los Remedios . Lì è stato rilevato che c'erano ciottoli, mattoni da costruzione, ceramiche importate del XVI e XVII secolo, metalli, bottoni del XVIII secolo in osso e legno"Lui ha spiegato.

Marrero ha commentato che con la documentazione storica che hanno, l'imbottitura è stata realizzata con materiali della metà del XIX secolo, affermando che «ora è stato scoperto un altro terreno che non conoscevano e che si estende al di fuori della linea di costruzione che potrebbe essere del XVI e XVII secolo, ma ci sono resti di ossa e animali con cui possono essere datati«.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto di incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Preparazione muro prima di tinteggiare