Nuove scoperte rivelano che Teotihuacán significa "Città del Sole" e non "Città degli dei"

Nuove scoperte rivelano che Teotihuacán significa

1.3000 anni dopo lo sappiamo il vero significato di Teotihuacán, che è "Città del Sole" e non "Città degli Dei" come si credeva fino ad ora, ha rivelato l'Istituto Nazionale di Antropologia e Storia (INAH) del Messico.

Nuove analisi archeologiche, così come iscrizioni e simboli di documenti, ha rivelato che la città si chiamava "Città del Sole" da tutti quei popoli che arrivarono nel luogo dopo l'VIII secolo, quando fu abbandonato dagli originari.

Negli ultimi decenni del XX secolo il significato di Teotihuacán secondo una traduzione dal Nahuatl: «luogo dove gli uomini diventano dei«.

Ora, i ricercatori Verónica Ortega, Enrique del Castillo ed Edith Vergara hanno scoperto che il nome Teotihuacán si riferisce al fatto che «lì fu nominato il Sole, il legittimo sovrano«.

Teotihuacán è stata fondata nel 100 a.C.. e ben presto divenne una grande e sacra metropoli, riconosciuta in tutto il mondo per le sue piramidi, di cui non si conoscono le origini, nonché i suoi primi coloni.

La città cadde intorno all'anno 650 e in seguito vi si stabilirono diverse città, tra cui i Mexica (Aztechi), che lo battezzò con il nome che conosciamo oggi.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto d'incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: 10 Strane Scoperte di cui Non Sapevi lEsistenza