Medina Azahara dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO

Medina Azahara dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO

Da oggi, Medina Azahara è un sito del patrimonio mondiale dell'umanità dopo il riconoscimento del UNESCO, così deciso questa mattina a Manama (Bahrain).

«Questa è per noi una grande soddisfazione. Medina Azahara è un simbolo di tolleranza e convivenza. Questa nomina è un esempio per continuare a scommettere sul patrimonio, perché investire nel patrimonio è investire nel futuro ", ha commentato Miguel Ángel Vázquez, Ministro della Cultura della Junta de Andalucía e membro della delegazione spagnola che ha partecipato al 42a riunione del Comitato del patrimonio mondiale.

"Questo riconoscimento è un esempio per continuare a scommettere sul patrimonio, perché investire nel patrimonio significa investire nel futuro", ha affermato.

Il sindaco di Córdoba, Isabel Ambrosio, ha dichiarato che “Ci prenderemo cura di Medina Azahara come abbiamo fatto per la moschea. Questa inclusione è un esempio che la coesistenza delle culture è ora importante come in passato.

Costruzione di Medina Azahara

Medina Azahara fu costruita da Abderramán III nel 936. Secondo la leggenda, lo fece per amore, ma la realtà ha dimostrato che voleva mostrare al mondo la sua grandezza e la superiorità della dinastia degli Omayyadi, proiettandola in questa città.

Immagine: Shutterstock

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto di incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Medina Azahara, misteriosa y polémica ciudad efímera de Córdoba 1996.