Migliaia di persone firmano una petizione per bere il liquido trovato in un sarcofago in Egitto

Migliaia di persone firmano una petizione per bere il liquido trovato in un sarcofago in Egitto

All'inizio di questo mese, a Bara di 2.000 anni, che non aveva iscrizioni o oggetti, quindi non apparteneva a nessuno dei reali.

Dopo averlo aperto, sono stati trovati tre scheletri all'interno e una grande quantità di un liquido rosso, e questo è il centro delle notizie.

Il produttore di videogiochi Innes McKendrick, dopo aver appreso del ritrovamento, ha lanciato una petizione su Change.org in cui chiedeva di estrarre l '"elisir di lunga vita", con l'obiettivo di creare una bevanda energetica.

L'insolita petizione ha attualmente migliaia di sostenitori (più di 27.000 finora), molti dei quali non tengono conto del fatto questo liquido corrisponde alle acque reflue filtrate all'interno del sarcofago e berla porterebbe non "superpoteri" come suggerisce il creatore, ma gravi conseguenze per la salute.


Video: In fila per la doccia con chi non ha una casa: Perso il lavoro con il lockdown, ora vivo in strada