Dinosauri: Tyrannosaurus Rex (Tyrannosaurus), il più grande predatore nella storia della Terra

Dinosauri: Tyrannosaurus Rex (Tyrannosaurus), il più grande predatore nella storia della Terra

Scheda informativa sul tirannosauro rex

Traduzione: lucertola tiranno "Re"
Noto anche come: Tarbosaurus
Descrizione: carnivoro, bipede
Ordine: Saurischia
Sottordine: Theropoda
Infraordine: Tetanurae
Microordine: Carnosauria
Famiglia: Tyrannosauridae
Altezza: 7,0 metri
Lunghezza: 12 metri
Peso: 7,258 kg
Periodo: Cretaceo superiore

Il tirannosauro È il genere del dinosauro teropode coelurosaurus meglio conosciuto di tutti i dinosauri di tutta la storia.

Le specie tirannosauro Rex (rex è "re" in latino), spesso chiamato colloquialmente semplicemente T. Rex o T-rex, è uno dei grandi teropodi più rappresentati.

Il tirannosauro viveva in quello che ora è il Nord America occidentale, su quello che allora era un continente insulare noto come Laramidia, e i suoi fossili furono trovati in una varietà di formazioni rocciose di Maastricht, nel periodo Cretaceo più alto, tra 68 e 66 milioni di anni fa.

È stato l'ultimo membro noto della famiglia Tyrannosauridae e uno degli ultimi dinosauri non aviari a estinguersi in caso diEstinzione di massa del Cretaceo-Paleogene.

Descrizione del T-Rex

Come gli altri Dinosauri Tyrannosauridae, il tirannosauro era un carnivoro bipede con un enorme cranio con mascelle potenti imballato con denti a sega 18 cm di lunghezza, bilanciato da una coda lunga e pesante.

I suoi arti posteriori erano grandi e potenti, mentre quanto sopra erano brevi, ma insolitamente potenti per le sue dimensioni, potendo sollevare fino a Peso 270 kg, ed erano costituiti da mani a due cifre con forti artigli.

Nonostante la sua potenza e il suo peso, il tirannosauro non era lento come creduto, ma è probabile che possa correre con raffiche fino a 48 km / h.

L'esemplare più completo mai trovato misura fino a 12,3 metri di lunghezza, fino a 3,66 metri di altezza ai fianchi e, secondo stime più moderne, pesava tra 8.400 e 14.000 chili.

Sebbene altri teropodi gareggiassero o superassero le dimensioni del Tyrannosaurus rex, ancora tra i più grandi predatori terrestri conosciuti e si stima che si sia esercitato la più grande forza di morso di tutti gli animali terrestri conosciuto.

Dieta del Tyrannosaurus Rex

Il tirannosauro era, di gran lunga, il più grande carnivoro del suo ambiente e, a sua volta, a super predatore, cioè non aveva predatori naturali, classificandosi al vertice della catena alimentare.

Il tirannosauro rex probabilmente predò adrosauri, erbivori corazzati come ceratopsiani e anchilosauri, e forse il sauropodi. Tuttavia, alcuni esperti hanno suggerito che questo dinosauro fosse principalmente uno spazzino, essendo questo uno dei dibattiti più lunghi in paleontologia. La maggior parte dei paleontologi oggi lo accetta il tirannosauro era sia un predatore attivo che uno spazzino.

Tyrannosaurus Rex Study

Sono stati identificati più di 50 esemplari di Tyrannosaurus rex, alcuni dei quali sono scheletri quasi completi. In almeno uno di questi campioni sono stati riportati anche tessuti molli e proteine.

L'abbondanza di materiale fossile ha consentito ricerche significative su molti aspetti della sua biologia, compresa la sua storia di vita e la biomeccanica.

Discussioni sul tirannosauro rex

Abitudini alimentari, fisiologia e velocità potenziale di tirannosauro Rex sono alcuni degli argomenti di dibattito. Anche la sua tassonomia è controversa, poiché alcuni scienziati ritengono che il file Tarbosaurus bataar L'Asia è una seconda specie di Tyrannosaurus, mentre altri sostengono che il Tarbosaurus sia un genere separato.

Anche molti altri generi di tirannosauri nordamericani sono stati sinonimi tirannosauro.

Come l'archetipo teropode, Il tirannosauro è uno dei dinosauri più conosciuti dal XX secolo, ed è stato descritto in film, pubblicità e francobolli, nonché in molti altri tipi di media.

Il tirannosauro aveva le piume?

Mentre non ci sono prove dirette che il Tyrannosaurus rex avesse le piume, molti scienziati ora ritengono probabile che il T-Rex avesse piume su almeno parti del suo corpo, a causa della sua presenza in specie affini.

Mark Norell, dall'American Museum of Natural History, ha riassunto il bilancio delle prove affermando che: «Abbiamo molte prove che il Tyrannosaurus rex fosse un dinosauro con le piume, o che almeno le avesse in qualche fase della sua vita, poiché abbiamo visto che gli australopitechi come Lucy avevano i capelli«.

Il prime prove di piume nei tirannosauroidi proveniva dalla piccola specie Paradosso dilong, trovato nella Formazione Yixian della Cina e segnalato nel 2004.

Come molti altri teropodi celurosauri scoperti a Yixian, lo scheletro fossile è stato conservato con uno strato di strutture filamentose, che sono comunemente riconosciute come precursori delle piume.

Perché tutte le impressioni sulla pelle conosciute dei più grandi tirannosauroidi che erano conosciuti a quel tempo hanno mostrato prove di scale, i ricercatori che hanno studiato Dilongse hanno ipotizzato che le piume potrebbero avere una correlazione negativa con le dimensioni del corpo, e questo i giovani tirannosauri possono aver avuto le piume, per sbarazzarsi di loro man mano che diventava più grande e non aveva bisogno di loro per riscaldarsi.

Le scoperte successive lo hanno dimostrato anche alcuni grandi tirannosauroidi avevano piume che copriva gran parte dei loro corpi, il che mette in dubbio l'ipotesi che si trattasse di una caratteristica legata alla taglia.

Nel 2017, sulla base delle impronte della pelle trovate sulla coda, ilio e il collo del campione 'Wyrex' (BHI 6230) e altri tirannosauri strettamente imparentati, è stato suggerito che il tirannosauro di grosso corpo fosse squamoso e, se coperto parzialmente piumato, questi erano limitati solo alla parte posteriore.

Immagini: Shutterstock

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto d'incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Storia del pianeta Terra