Rivelano l'uso che il Tyrannosaurus Rex ha dato alle sue zampe anteriori

Rivelano l'uso che il Tyrannosaurus Rex ha dato alle sue zampe anteriori

La peculiare struttura di zampe anteriori del tirannosauro Rex È stata una grande sfida per i ricercatori sin dalla sua scoperta.

La Società di Paleontologia dei Vertebrati è stata incaricata di esaminare la questione e ora afferma di aver risolto l'enigma. Per far luce sull'anatomia dei tirannosauri, i paleontologi hanno studiato i corpi dei loro discendenti lontani e molto lontani: alligatori e tacchini.

Secondo la sua ipotesi, il carnivoro potrebbe rivolgere le sue membra verso l'interno e le usa per imprigionare la sua preda contro se stesso.

Infatti, l '"arma" più potente dell'animale preistorico erano le sue fauci Come accennato, così potrebbe usare gli arti superiori per afferrare e trattenere la sua preda e morderla.

Tra le altre teorie avanzate in precedenza dagli scienziati, alcuni presumevano che i carnivori usassero i loro artigli per attaccare le prede e i nemici. Altri studiosi hanno suggerito che le minuscole estremità superiori in realtà non avevano alcuna funzione rilevante.

Dopo gli studi di Storia all'Università e dopo molte prove precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di divulgazione dove si possono trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umane, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro. Insomma, un punto di incontro per tutti dove condividere informazioni e continuare ad apprendere.


Video: Jurassic World Evolution New Tiger Godzilla Vs Spiderman Megalodon Dinosaurs Fight