Categoria: Diverso

Messaggi Blog Recenti

Riprendono gli scavi a Moghalmari, in India

Riprendono gli scavi a Moghalmari, in India

L'archeologia è uno dei migliori alleati della storia per permetterci di conoscere grandi eventi nel corso dei secoli, qualcosa senza il quale non potremmo conoscere molte cose che conosciamo oggi e scoprirne molte altre come quelle che stanno per fare molto vicino a Dantan, nella parte occidentale di Midnapur (India), esattamente nei tumuli di Moghalmari.

Tre santuari di 3.300 anni dedicati alla previsione del futuro trovati in Armenia

Tre santuari di 3.300 anni dedicati alla previsione del futuro trovati in Armenia

Il progetto Aragats, lanciato da un gruppo di archeologi nordamericani e armeni, ha fatto una scoperta sorprendente. Tre santuari di circa 3.300 anni all'interno di una fortezza situata su una famosa collina in Armenia chiamata Gegharot.Dopo aver studiato l'area si dice che con qualche possibilità, i governanti locali di questo tempo arrivarono a utilizzare i santuari per la previsione del futuro utilizzando diverse tecniche divinatorie, qualcosa di molto radicato in quegli anni.

Un team internazionale di ricercatori crea un database fossile

Un team internazionale di ricercatori crea un database fossile

Grazie ai progressi della scienza e della tecnologia, oggi molti scienziati possono fare uso di molte risorse che saranno di grande aiuto per le loro prestazioni. Una delle ultime notizie relative alla tecnologia e alla scienza è un database di un database di calibrazione di resti fossili.

Il co-fondatore di Microsoft scopre i resti della corazzata giapponese Musashi della seconda guerra mondiale

Il co-fondatore di Microsoft scopre i resti della corazzata giapponese Musashi della seconda guerra mondiale

Non c'è niente come avere una grande quantità di denaro e usarlo per compiti che hanno poco o nulla a che fare con una vita di lusso ed eccesso. Qualcosa del genere è quello che è successo di recente con Paul Gardner Allen, che potrebbe non essere conosciuto come Bill Gates, ma è un co-fondatore di Microsoft. Allen è nelle notizie in questi giorni perché ha trovato i resti della nave nelle acque giurisdizionali delle Filippine La giapponese Musashi, considerata una delle più grandi navi della storia navale, affondò nel 1944 durante una battaglia nella seconda guerra mondiale in cui le forze statunitensi e giapponesi combatterono per il controllo delle Filippine.

Copilco e le Gallerie Preclassiche

Copilco e le Gallerie Preclassiche

I quattro tunnel della cava di Copilco sono stati nuovamente esplorati dagli archeologi dell'Istituto Nazionale di Antropologia e Storia. Questi tunnel furono scavati circa un secolo fa da Manuel Gamio, un famoso antropologo messicano che da allora è scomparso, e in questi tunnel sono stati trovati resti di un possibile insediamento preispanico della formazione pre-classica o media.

L'UNESCO condanna la distruzione di Nimrud

L'UNESCO condanna la distruzione di Nimrud

L'agenzia culturale dell'UNESCO ha condannato fermamente la distruzione compiuta dai jihadisti a Nimrud, uno dei gioielli dell'Assiria e considerato uno dei tesori scoperti dall'archeologia che era già stata attaccata da questa organizzazione terroristica Irina Bokova, Il portavoce dell'Unesco ha detto: "Condanno questa follia, gli atti di distruzione accentuano l'orrore dello Stato Islamico".

Venom, possibile alleato dei cacciatori del Paleolitico

Venom, possibile alleato dei cacciatori del Paleolitico

Gli archeologi di tutto il mondo sospettano da tempo che i cacciatori del Paleolitico usassero il veleno delle piante per rendere le loro armi più letali e potessero cacciare e uccidere la selvaggina molto più facilmente di quanto inizialmente creduto. allontanandosi da quella convinzione che cacciavano solo con lance rudimentali che avrebbero poco o nulla a che fare con questo nuovo modo di cacciare che molti ricercatori affermano.

Scoprono una tomba pre-etrusca a Volterra

Scoprono una tomba pre-etrusca a Volterra

Una tomba di epoca pre-etrusca è stata scoperta nella città di Volterra (Toscana italiana). Il sindaco della città, Marco Buselli, ha affermato che si tratta di una scoperta importante in quanto apre le porte alle indagini sul passato pre-etrusco a Volterra.La tomba, costituita da un ampio vaso di un metro di altezza e di diametro misura 80 centimetri, è stato ritrovato durante un rilievo archeologico prima della costruzione di una scuola materna.

Diversi oggetti bizantini trovati grazie a una tempesta in Israele

Diversi oggetti bizantini trovati grazie a una tempesta in Israele

A volte si cercano reperti archeologici ea volte appaiono quasi per magia. Giovedì scorso era in corso un importante scavo in Israele, dove si stava tentando di recuperare un grande vaso di terracotta del periodo bizantino. Era stato scoperto su una spiaggia dopo una tempesta, ma il destino ha portato a diversi oggetti storici trovati nell'area degli scavi.

Incredibile maschera di Dio Pan trovata in Israele

Incredibile maschera di Dio Pan trovata in Israele

Recentemente è stata scoperta la più grande maschera in bronzo appartenente al dio Pan, scoperta da un team di ricercatori dell'Università di Haifa in Israele durante gli scavi di Hippos-Sussita. Come affermato dal Dr. Michael Eisenberg, questi tipi di maschere in bronzo, specialmente di queste dimensioni, sono estremamente rari e di solito non rappresentano Pan o qualsiasi altra immagine della mitologia greca o romana.

Il vangelo copto che potrebbe essere attribuito a Maria

Il vangelo copto che potrebbe essere attribuito a Maria

Recentemente è stato ritrovato un antico vangelo copto che può essere attribuito a Maria, un minuscolo libro risalente al VI secolo. Tutto il testo è scritto in copto e ha diversi oracoli che avrebbero potuto essere usati per fornire supporto e sicurezza a tutti coloro che cercano aiuto per i loro problemi.

Trieste nasconde uno dei più antichi sistemi di fortificazione militare di Roma

Trieste nasconde uno dei più antichi sistemi di fortificazione militare di Roma

Secondo un team multidisciplinare che lavora in un'area d'Italia chiamata San Rocco, a Mugia (Italia), hanno scoperto un sito che mostra un complesso sistema di fortificazioni militari che consiste in un accampamento centrale e due piccoli forti su entrambi i lati. La scoperta potrebbe contenere il segreto delle origini di Trieste o Tergeste, il nome con cui era conosciuta ad un certo punto della storia, e fornire così importanti informazioni sulla prima architettura militare romana.

Rouen avrà un museo dedicato a Giovanna d'Arco

Rouen avrà un museo dedicato a Giovanna d'Arco

La Francia è un'eminente destinazione turistica che ha infinite alternative per visitare e rivivere la storia in molti dei luoghi sparsi nella sua geografia. Rouen è una città nota per essere il luogo in cui fu giustiziata e bruciata sul rogo Giovanna d'Arco. Attualmente, a Rouen ci sono molte vestigia dedicate a Giovanna d'Arco come la Torre dell'Omaggio o il suo vecchio mercato per esempio.

200 corpi trovati sotto un supermercato a Parigi

200 corpi trovati sotto un supermercato a Parigi

Tra le tante notizie di storia e archeologia che di settimana in settimana arrivano da ogni angolo del mondo, sicuramente nessuno avrebbe pensato che un supermercato potesse essere protagonista di una storia come quella che leggerete qui sotto. I supermercati Monoprix di Parigi (Francia) stavano effettuando lavori di ristrutturazione dei loro impianti da pochi giorni e ad un certo punto gli operatori hanno trovato qualcosa che non si aspettavano, una fossa comune con più di 200 resti umani.

Scoperti in Egitto due busti della dea Sekhmet

Scoperti in Egitto due busti della dea Sekhmet

Giorni fa, la spedizione egiziano-europea guidata dall'egittologo Horig Sourouzian, ha scoperto due busti della dea Sekhmet nella parte occidentale delle stanze dei pilastri del tempio del re Amenhotep III a Kom El-Hitan, sulla riva occidentale di Luxor. Sourouzian ha detto che la spedizione sta lavorando nella zona per trovare qualcos'altro che potrebbe essere sfuggito loro e che potrebbe essere tra le rovine.

Le più antiche prove di cancro al seno scoperte 4.200 anni fa

Le più antiche prove di cancro al seno scoperte 4.200 anni fa

Un gruppo di antropologi dell'Università di Jaén ha scoperto quella che le autorità egiziane hanno riconosciuto come la più antica prova di cancro al seno nello scheletro di una donna adulta, di circa 4.200 anni. Lo scheletro appartiene a un aristocratico della città di Elefantina, la città più meridionale del paese situata su un'isola del Nilo e situata a nord della Nubia, che oggi farebbe parte della moderna città di Assuan, nella necropoli di Qubbet el-Hawa .

Trovano una mummia in una scatola di cartone in Perù

Trovano una mummia in una scatola di cartone in Perù

Alcuni addetti alle pulizie hanno trovato una misteriosa mummia in Perù all'interno di una scatola di cartone, alla periferia di un sito archeologico. La mummia è stata trovata martedì in posizione fetale, legata con una corda vicino alla spazzatura fuori da un sito archeologico nella città pre-Inca di Chan Chan.

Uomo di Pechino o donna di Pechino?

Uomo di Pechino o donna di Pechino?

I resti dell'uomo di Pechino sono molto rari e si ritiene che la maggior parte sia scomparsa durante la seconda guerra mondiale, quindi gli scienziati sono molto entusiasti delle analisi pubblicate di un dente di 600.000 anni dall'antenato dell'uomo moderno. Liu Wu dell'Accademia cinese delle scienze, il dente in questione è un canino superiore di un uomo pechinese.

Scoprono un insediamento preistorico negli Emirati Arabi Uniti

Scoprono un insediamento preistorico negli Emirati Arabi Uniti

Recentemente è stato scoperto un sito preistorico dove sono stati trovati raschiatori di pietra, punzoni e asce che si stima abbiano centinaia di migliaia di anni. Ad Al Dhaid, capitale del distretto centrale dell'Amirate di Sharjah, negli Emirati Arabi Uniti, un team di archeologi del Dipartimento di Antichità e dell'Università di Tubinga, in Germania, si è occupato della scoperta di un gran numero di strumenti pietra in questo angolo del centro di Sharjah.

Taccuini HMS Beagle digitalizzati

Taccuini HMS Beagle digitalizzati

Recentemente sono apparse buone notizie per gli amanti della storia e della vita in tutti gli aspetti, poiché la maggior parte dei disegni realizzati con acquarello e matita realizzati da Conrad Martens, compagno di Charles Darwin sull'HMS Beagle, sono stati digitalizzati. e messo a disposizione di tutti sul sito web della Cambridge University Library Digital Library.