Categoria: Informazione

Messaggi Blog Recenti

Gli archeologi scoprono il crogiolo dei Maya in Guatemala

Gli archeologi scoprono il crogiolo dei Maya in Guatemala

Dopo diverse indagini archeologiche a Ceibal (Guatemala), dirette dagli archeologi Takeshi Inomata e Daniela Triadan, dell'Università dell'Arizona (Stati Uniti), è chiaro che la società degli antichi Maya aveva una grande dipendenza dall'agricoltura e che diversi gruppi hanno potuto convivere e collaborare a diversi progetti come la costruzione di luoghi per la celebrazione di cerimonie pubbliche.

Il Museo del Louvre ospita una mostra sulla cultura tracia

Il Museo del Louvre ospita una mostra sulla cultura tracia

Pezzi d'oro, argento e bronzo accuratamente lavorati saranno esposti al Louvre in una mostra sulla cultura della Tracia che durerà fino al 20 luglio. I Traci vissero nella penisola balcanica tra il II millennio a.C. e il III secolo dC Ci sono ancora molte storie segrete di questa raffinata civiltà i cui cittadini includono Orfeo, il mitico figlio di un re della Tracia, o il leggendario Spartaco, che guidò una rivolta contro i Romani.

Il tempio indù di Sukuh sarà restaurato

Il tempio indù di Sukuh sarà restaurato

Uno dei compiti che tutti i paesi dovrebbero avere è quello di utilizzare una parte del loro budget annuale per preservare la loro storia in tutti gli aspetti, anche se a volte questo non è possibile in molti paesi a causa degli alti costi che comporta, ma altri, con molto impegno , e consapevoli dell'importanza di mantenere al sicuro l'eredità storica e architettonica dei popoli antichi, fanno grandi sforzi per raggiungerla.

Due tombe di sacerdoti della 6a dinastia trovate a Saqqara

Due tombe di sacerdoti della 6a dinastia trovate a Saqqara

Pochi giorni fa un team di archeologi francesi ha scoperto due tombe nella zona meridionale di Saqqara (Egitto), che appartengono ad Ankhti e Sabi, due sacerdoti del regno di Pepi II. Queste due tombe risalgono a più di 4.200 anni e Hanno dipinti murali completamente intatti, il che è una vera sorpresa.

I Neanderthal sono scomparsi prima nella penisola iberica che nel resto d'Europa

I Neanderthal sono scomparsi prima nella penisola iberica che nel resto d'Europa

Recentemente è stato pubblicato uno studio sul Journal of Human Evolution, a cui partecipano diversi ricercatori dell'Università di La Laguna, dove è dimostrato che i Neanderthal scomparvero dalla penisola iberica circa 45.000 anni fa, prima che accadesse la stessa cosa. nel resto d'Europa.

L'effigie del re Antioco è di nuovo attuale

L'effigie del re Antioco è di nuovo attuale

La testa scolpita del re Antioco, monarca di Commagene, rimane un mistero ed è tornata ai giorni nostri. Un video trovato da un collezionista turco in un noto mercatino delle pulci tedesco mostra le immagini degli scavi del Monte Nemrut nel 1965, in cui si apprezza un grande scandalo.

Siccità, motivo del crollo di molte città messicane

Siccità, motivo del crollo di molte città messicane

Un'indagine avviata qualche tempo fa dall'Università di Berkeley, in California, rivela che la città messicana di Cantona è stata abbandonata tra il 900 e il 1050 d.C. a causa di un periodo di siccità molto prolungato, che fece crollare la città.La città di Cantona era situata su un terreno vulcanico a ovest di Città del Messico ed era considerata una delle città più importanti del Nuovo Mondo, raggiungendo per ospitare fino a 90.

Nuovi risultati del progetto Diros

Nuovi risultati del progetto Diros

Il Progetto Diros, realizzato per cinque anni nella Baia di Diros, in Grecia, ha portato alla luce molte buone notizie archeologiche come i resti di un sito con strutture abitative e diverse sepolture risalenti al Neolitico e ai tempi antichi. Età del bronzo: in questa zona sono stati ritrovati due scheletri di un uomo e una donna che erano stati sepolti in modo molto insolito, abbracciati.

L'UNESCO proroga il termine per il restauro di Pompei

L'UNESCO proroga il termine per il restauro di Pompei

Il ministro della Cultura italiano Dario Franceschini ha elogiato la decisione dell'UNESCO di prorogare fino al 2016 il termine per il completamento del restauro a Pompei. Il progetto chiamato "Grande Pompei" doveva essere completato originariamente quest'anno, e questa estensione è stata accolta molto bene dal governo italiano.

Gli archeologi hanno scoperto la

Gli archeologi hanno scoperto la "Città Bianca" in Honduras

National Geographic ha confermato che una spedizione di archeologi nella giungla dell'Honduras è tornata con una notizia incredibile e una delle più importanti della storia: la scoperta di una città perduta appartenente a una cultura misteriosa mai vista prima: la mitica «Città Bianca ", Conosciuta anche come" Città del Dio Scimmia ".

Trovano le prime prove di operazioni ossee in Perù

Trovano le prime prove di operazioni ossee in Perù

In uno studio recentemente pubblicato sull'International Journal of Paleopathology, il dottor J. María Toyne, un antropologo fisico e anche un professore presso l'Università della Florida centrale, ha spiegato che diversi ricercatori hanno scoperto uno dei primi esempi di chirurgia ossea in Perù precolombiana.

L'imaging laser aereo rivela nuovi indizi sulla battaglia di Waterloo

L'imaging laser aereo rivela nuovi indizi sulla battaglia di Waterloo

Grazie alla tecnologia attuale possiamo ricostruire gradualmente parte della storia e uno dei progressi più importanti degli ultimi anni, il laser, è stato di grande aiuto in molti campi e ora è utile anche per riscoprire la storia. Un gruppo di archeologi belgi ha utilizzato diversi dispositivi con tecnologia di rilevamento laser chiamati LIDAR, utilizzati per realizzare modelli del terreno e mappe ad alta definizione che mostrano come sia cambiato il paesaggio in cui fu combattuta la battaglia 200 anni fa.

Milioni di persone in Asia discendono da grandi leader

Milioni di persone in Asia discendono da grandi leader

Un gruppo di ricercatori ha recentemente scoperto che molti uomini moderni hanno connessioni genetiche con non meno di 11 potenti leader asiatici, che nel caso più antico fondarono dinastie che risalgono a circa 4.000 anni fa. Uno dei personaggi più importanti da cui hanno determinato la discesa è dello stesso Gengis Khan, uno dei leader dell'impero mongolo che stava per raggiungere l'Europa distruggendo tutto ciò che incontrava.

I Neanderthal erano più intelligenti di quanto si pensasse in precedenza

I Neanderthal erano più intelligenti di quanto si pensasse in precedenza

Sebbene in molti casi la storia come la conosciamo sia qualcosa di inamovibile, soprattutto per mancanza di informazioni o prove inconfutabili che ribaltano ciò che si credeva fino ad ora, ci sono momenti in cui può essere riscritta grazie alle indagini che vengono effettuate. svolto praticamente durante tutto l'anno e in diversi campi.

I

I "Tre Re Magi" di Rubens possono essere visti insieme dopo 130 anni

Senza dubbio, la storia è sempre stata strettamente legata all'arte, dove correnti diverse sono state molto presenti in ognuna delle fasi della storia che conosciamo e abbiamo documentato. La pittura è stata una delle espressioni più antiche conosciute, dalle grotte della preistoria ai dipinti dei giorni nostri sono stati conosciuti, che è stata persino usata come una forma di comunicazione.

Malocclusione e affollamento dentale 12.000 anni fa

Malocclusione e affollamento dentale 12.000 anni fa

Grazie agli studi effettuati sui resti umani rinvenuti in diversi siti, possiamo conoscere molte cose sui nostri antenati e su come vivevano così come molte delle loro caratteristiche e momenti salienti della loro quotidianità. Dopo aver analizzato mascelle e denti di 292 scheletri provenienti dall'Anatolia, dal Levante e dall'Europa, con resti risalenti al 28.

Lo Stato Islamico distrugge statue storiche a Hatra, in Iraq

Lo Stato Islamico distrugge statue storiche a Hatra, in Iraq

I militanti dello Stato Islamico distruggono il patrimonio archeologico colpendo i muri con mazze e sparando con fucili d'assalto Kalashnikov su statue inestimabili nell'antica città di Hatra, in Iraq, che avevano precedentemente attaccato. Autorità e residenti di Hatra rivendicano l'attacco su la città da attivisti dello Stato Islamico, anche se nonostante tutti i danni arrecati nell'area non è ancora chiaro che il territorio sia controllato dallo Stato Islamico.

Scontro di élite, possibile fine di Teotihuacán

Scontro di élite, possibile fine di Teotihuacán

Secondo le ultime ricerche, Teotihuacán, una delle più grandi città preispaniche del Messico, potrebbe essere crollata a causa di un importante scontro di classe tra l'elite al potere e gli amministratori di quartiere, qualcosa a cui non si era pensato fino ad ora. Era uno dei più grandi del mondo antico, si dice che potesse essere paragonabile a Roma, Alessandria o Costantinopoli tra gli altri.

Biblioteca digitale DARA: «Documenti medievali aragonesi. Da Ramiro I a Fernando II »

Biblioteca digitale DARA: «Documenti medievali aragonesi. Da Ramiro I a Fernando II »

Tra Ramiro I d'Aragona (1006 / 7-1063) e Fernando el Católico (1452-1516) ci sono cinque secoli di differenza. Ramiro I è stato il primo re di Aragona e Ferdinando il Cattolico uno dei monarchi più famosi della storia della Spagna insieme a sua moglie Isabel la Católica, per essere stati gli architetti dell'unione di Castiglia e Aragona.

Gli archeologi continuano a lavorare in Iraq nonostante lo Stato Islamico

Gli archeologi continuano a lavorare in Iraq nonostante lo Stato Islamico

Un gruppo di archeologi dell'Università di Manchester continua a svolgere il proprio lavoro vicino all'antica patria dei Caldei, Ur, nonostante la minaccia dei militanti dello Stato Islamico, convinti di ripulire culturalmente l'Iraq e porre fine a tutto il suo reperti archeologici.