Categoria: Nuovo

Messaggi Blog Recenti

Documentario sulla scoperta della corazzata Musashi di Paul Allen

Documentario sulla scoperta della corazzata Musashi di Paul Allen

Vogliamo condividere con voi il documentario di due ore e mezza della spedizione alla scoperta della corazzata Musashi, utilizzata durante la seconda guerra mondiale. Questa scoperta è stata fatta da Paul Allen, co-fondatore di Microsoft.Dopo aver studiato Storia all'Università e dopo molti test precedenti, è nato Red Historia, un progetto che è emerso come mezzo di diffusione dove trovare le notizie più importanti di archeologia, storia e scienze umanistiche, oltre ad articoli di interesse, curiosità e molto altro ancora.

Maggiori informazioni sulla tomba di Jintakus nella necropoli di Abusir

Maggiori informazioni sulla tomba di Jintakus nella necropoli di Abusir

All'inizio di quest'anno l'Egitto ci ha nuovamente sorpreso e a sud-ovest del Cairo è stata scoperta la necropoli di Abusir. Quest'area rivela ancora una volta maggiori informazioni sulla storia di un'antica regina di cui non si sa molto, grazie al lavoro svolto dalla professoressa Salima Ikram, egittologa e capo dell'Unità di Egittologia dell'Università americana del Cairo Insieme a un team di archeologi e ricercatori cechi, sono stati in grado di offrire ulteriori notizie su questa misteriosa regina.

Viene preparato il restauro del palazzo Kinh Thien ad Hanoi

Viene preparato il restauro del palazzo Kinh Thien ad Hanoi

Il Comitato del Popolo di Hanoi (Vietnam) ha recentemente approvato il restauro del Palazzo Kinh Thien nel complesso Thang Long ad Hanoi. È una costruzione che è stata eretta per mantenere le riunioni reali durante le dinastie Ly, Tran, Le e Nguyen.Gli scavi in ​​questo luogo sono iniziati nel febbraio 2014 e per diversi anni molti ricercatori hanno consigliato una completa restauro del palazzo anche se mancavano dati così importanti sull'architettura dell'edificio e sulle sue misure, poiché gran parte di esso fu distrutto nel 1886 dai soldati francesi.

Detroit ospita una mostra di Frida Kahlo e Diego Rivera

Detroit ospita una mostra di Frida Kahlo e Diego Rivera

Il Detroit Institute of the Arts ha recentemente aperto una mostra che hanno chiamato "Diego Rivera e Frida Kahlo a Detroit". Questa è la prima mostra che ci permette di riflettere sul soggiorno di entrambi gli artisti in questa città degli Stati Uniti. Mariana Sáinz Pacheco, vicedirettrice delle mostre internazionali del Coordinamento nazionale delle arti visive, dell'Istituto nazionale di belle arti, ha voluto sottolineare che Si tratta di un campione che conta circa 70 opere, da cui si prendono come punto di partenza i meravigliosi murales dipinti da Diego Rivera.

Quattro scheletri dell'era Harappa trovati in India

Quattro scheletri dell'era Harappa trovati in India

Quattro scheletri umani di circa 5.000 anni sono stati trovati dagli archeologi del dipartimento archeologico di Haryana, in collaborazione con la Seoul National University. Sono della civiltà Harappa e sono stati trovati nella città di Rakhi Garhi, vicino a Haryana. Il professor Nilesh Yadav, che co-dirige il progetto, ha affermato che è la prima volta che gli scheletri sono stati trovati durante gli scavi della città, che iniziato nel 2012.

Progetto MAXICULTURE, il grande alleato del patrimonio culturale

Progetto MAXICULTURE, il grande alleato del patrimonio culturale

Grazie ai progressi che abbiamo oggi, possiamo conservare, conoscere, consultare e anche diffondere il patrimonio culturale, sebbene sia molto importante sapere quali possono essere i suoi effetti socioeconomici e tecnologici, qualcosa che può essere misurato grazie a un progetto innovativo chiamato MAXICULTURE .

Le formiche del fuoco tropicali hanno viaggiato per il mondo nel XVI secolo

Le formiche del fuoco tropicali hanno viaggiato per il mondo nel XVI secolo

Quando pensiamo agli insetti come alle formiche, sappiamo tutti che molti di loro non volano e non nuotano, ma recentemente è stata fatta una scoperta che rivela che le formiche del fuoco tropicali hanno viaggiato per il mondo nel XVI secolo, anche se la notizia ha la sua Trucco: questa classe di formiche è considerata la prima ad aver viaggiato per il mondo via mare e c'è persino documentazione che mostra che si tratta del primo caso di invasione globale da parte di una specie.

Madrid Book Night Program 2015

Madrid Book Night Program 2015

Come ogni 23 aprile, la Comunità di Madrid celebra la Notte dei Libri, con l'eccezione che questa volta si celebreranno i 10 anni della Notte dei Libri, evento che commuove l'intera città e attira migliaia di persone da l'intero paese e il mondo alla capitale. Centinaia di eventi si svolgeranno simultaneamente tra colloqui, presentazioni di libri, presentazioni, letture, laboratori, narrazione, gimkane, musica, conferenze e una miriade di altre attività conferiscono alla città una magia che solo la cultura può offrire.

Trovano lo scheletro di un mosasauro in Colombia

Trovano lo scheletro di un mosasauro in Colombia

Nella zona di Coello (Tolima), in Colombia, Luis Enrique Calderón, insegnante della scuola rurale Girardot, ha trovato i resti di un mosasauro, un rettile marino risalente alla preistoria, che è stato Una delle migliori notizie che si possano avere è che i resti sono praticamente completi e hanno anche dei tessuti che si sono conservati grazie ai substrati sotto i quali è stato sepolto per tutto questo tempo.

Un monaco mummificato trovato all'interno di una statua di Buddha

Un monaco mummificato trovato all'interno di una statua di Buddha

Un incredibile studio condotto nei Paesi Bassi ha rivelato che una statua cinese di Buddha datata tra il 1050 e il 1150 contiene effettivamente i resti di un monaco mummificato. Lo studio della mummia è stato condotto sotto la supervisione di Erik Bruijin, un esperto nel campo dell'arte e della cultura buddista e curatore ospite al World Museum di Rotterdam.

Trovano il fossile più antico del genere Homo

Trovano il fossile più antico del genere Homo

Un team internazionale di ricercatori ha annunciato la scoperta di un fossile appartenuto a un ominide. È una mascella che ha non meno di 2,8 milioni di anni, che diventa così la più antica che è stata trovata finora del genere Homo, a cui appartiene l'uomo moderno, che rivela che le prove del lignaggio della razza umana risalgono al 500.

Vengono rivelate ulteriori informazioni sulla morte di Riccardo III

Vengono rivelate ulteriori informazioni sulla morte di Riccardo III

Secondo una nuova analisi effettuata dai ricercatori dell'Università di Leicester sui resti del re d'Inghilterra Riccardo III, la sua morte sarebbe stata causata dai molteplici colpi che gli furono inflitti al cranio dopo aver perso l'elmo protettivo nella battaglia di Bosworth Field. Lo studio condotto sulle ossa del monarca rivela fino a undici ferite causate da armi diverse, di cui nove sul cranio; è stata rilevata anche una gravissima ferita pelvica, inflitta dopo la sua morte.

L'era dell'Antropocene è iniziata nel XX secolo

L'era dell'Antropocene è iniziata nel XX secolo

Uno dei grandi problemi del pianeta è la razza umana, che con il passare del tempo abbiamo cambiato tutta la sua geologia, esaurendo le sue risorse e lasciando un segno che persisterà per secoli e che forse ci ricorderà come un popolo bellicoso, desideroso di risorse e con pochissimo rispetto per il pianeta che ci ospita.

Guerre, un altro nemico dell'archeologia

Guerre, un altro nemico dell'archeologia

Una delle cose peggiori che possono accadere al mondo è una guerra, principalmente a causa dei danni che porta, dove muoiono sempre migliaia di persone innocenti che sono immerse in un conflitto che non hanno mai voluto. Oltre alle vittime personali, un'altra cosa che va molto storta è la storia, dove innumerevoli luoghi storici sono stati ridotti in cenere a causa dei proiettili, tra gli altri.

Il bello e il brutto secondo Leonardo da Vinci

Il bello e il brutto secondo Leonardo da Vinci

Fino al prossimo 5 aprile, al Muscarelle Art Museum, al College of William & Mary, nello stato nordamericano della Virginia, si potrà visitare una formidabile mostra dedicata al fascino che Leonardo da Vinci aveva per il bello e il brutta, essendo la prima mostra del genere dedicata alla filosofia in questo campo del genio italiano.

Lo scheletro di una donna trovato ad Anfipoli sarebbe Olimpia, la madre di Alessandro Magno

Lo scheletro di una donna trovato ad Anfipoli sarebbe Olimpia, la madre di Alessandro Magno

Dopo aver studiato più a fondo i resti ritrovati nella tomba di Anfipoli in Grecia, esperti e storici hanno evidenziato che esistono legami familiari tra i cinque defunti e ritrovati nella tomba. Gli archeologi hanno avanzato che i resti della donna che aveva tra i 60 ei 65 anni, quasi certamente è Olimpia, la madre di Alessandro Magno.

DNA estratto da fossili di canguro gigante

DNA estratto da fossili di canguro gigante

Scienziati in Australia sono riusciti a estrarre il DNA più antico da diversi fossili di due enormi marsupiali giganti. Si ritiene che abbiano abitato il paese circa 40.000 anni fa e, come hanno riferito i ricercatori, il processo è stato davvero difficile, anche se sono felici perché hanno chiarito l'albero genealogico dei canguri e dei wallaby moderni.

Ipotesi di Kurgan: nuove informazioni sull'origine delle lingue

Ipotesi di Kurgan: nuove informazioni sull'origine delle lingue

Diversi linguisti internazionali hanno raggiunto un accordo sulle lingue e hanno dichiarato che lingue come l'inglese, il greco o anche l'hindi, note come lingue indoeuropee, sono discendenti diretti di una famiglia di lingue che appariva da un antenato comune che veniva parlato mille anni fa.

La misteriosa lapide romana di Cirencester

La misteriosa lapide romana di Cirencester

Negli ultimi due mesi, un team di archeologi ha scavato una necropoli romana appena fuori dalla città di Cirencester, una città nel Gloucestershire, a circa 150 chilometri da Londra. In questo luogo sono state documentate non meno di 55 tombe, alcune delle quali contenevano bare di legno e alcuni braccialetti di rame, anche se ciò che più attirò l'attenzione dei ricercatori fu una lapide dove si legge: "Per lo spirito della defunta Bodica (Boadicea), moglie, ha vissuto 27 anni ”.

Trovato la tomba di un principe celtico in Francia

Trovato la tomba di un principe celtico in Francia

Una tomba eccezionale del V secolo a.C. che probabilmente apparteneva a un principe celtico è stato portato alla luce alla periferia di Lavau, nella regione francese della Champagne La tomba conteneva oggetti greci ed etruschi ed era probabilmente inclusa all'interno di un'area commerciale, ha detto l'Istituto nazionale di ricerca archeologica (INRAP). ).